vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

L'Africa come carriera. Funzioni e funzionari del colonialismo italiano

Presentazione del libro di Chiara Giorgi

10/12/2012

Aggiungi l'evento al calendario

Il libro ricostruisce le vicende individuali e collettive di coloro che, a più riprese, lavorarono e vissero nelle colonie italiane, governandole e svolgendo la propria attività di amministratori.

Per molti italiani, infatti, l'Africa non è stata solo terra di conquista o di avventura, ma anche luogo in cui costruire percorsi di carriera specifici da spendere in colonia o in patria.

Muovendo dalle specificità dell'operato dei funzionari coloniali italiani, il testo ricompone il profilo di questo corpo "speciale" della burocrazia comparandolo con l'esperienza inglese e francese.

Un'analisi che consente di tracciare in controluce i caratteri peculiari del colonialismo italiano, i tratti delle classi dirigenti nazionali tra Ottocento e Novecento e, in parte, le vicissitudini del Corno d'Africa sottoposto alla colonizzazione italiana.

Ne discutono con l'autrice:

  • ALBERTO BURGIO Dipartimento di Filosofia e Comunicazione (Università di Bologna)
  • SANDRO MEZZADRA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (Università di Bologna)
  • GIANLUCA GABRIELLI Scuola di dottorato in History of Education (Università di Macerata)

Coordina

  • FULVIO CAMMARANO Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (Università di Bologna)